Ha la passione dell'imprevisto. È un Dio in agguato

Come il buon ladrone, anche noi abbiamo bisogno di sentire la presenza di Gesù proprio accanto a noi, foss’anche solo per sentirci meno soli di fronte alle nostre paure:

Signore Gesù, ti guardo appeso alla croce
come ha fatto il malfattore crocifisso con te.
Non ti guardo da lontano come i discepoli e le donne,
neppure da sotto la croce, come Maria e il discepolo amato.
È una prospetttiva insolita per la mia contemplazione.
Ti riconosco di finaco a me, nella vita e nella storia.
Ti rendo grazie, Signore,
perché dove c’è un uomo che soffre tu ci sei,
dove c’è un popolo distrutto, un innnocente perseguitato,
un’umanità disperata, tu ci sei.
Tu ci resti accanto sempre.
Anche nell’ora delle tenebre e della solitudine,
anche quando dalla nostra bocca esce soltanto un grido straziato.
Tu ci resti accanto, appeso – come noi – al mistero dell’iniquità.
Appeso alle domande che sembrano non trovare risposte,
appeso ad un cuore lacerato dal dolore,
appeso ad una volontà che cerca ancora una risorsa.
Ti rendo grazie, Gesù, uomo crocifisso,
perché in te contemplo la fedeltà di Dio
e la forza della sua promessa.
(Traditio Symboli 2011)

Ecco un riepilogo degli ultimi articoli inseriti.

Nella sezione “Il segreto della lucertola“,
dal romanzo “Penultima lucertola a destra – La sconfitta è l’arma segreta dei vincitori“:

Nella sezione “Karol il Grande“:

Nella sezione “Centro Sportivo Camillo e Peppone“:

Nella sezione “Del Vangelo di Ychai (Il postino di Cafarnao)” – Commento al Vangelo della Domenica:

Nella sezione “Pensiero creativo“:

Nella sezione “Il guado di Yabbok” – ex Sala Dibattiti:

Buona Settimana Santa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy