Ha la passione dell'imprevisto. È un Dio in agguato

Come nei rapporti con le persone, allo stesso modo anche con Dio capita di sentirLo vicino quando è lontano e viceversa…

Comprendete l’ora della tempesta e del naufragio, è l’ora della inaudita prossimità di Dio, non della sua lontananza. Là dove tutte le altre sicurezze si infrangono e crollano e tutti i puntelli che reggevano la nostra esistenza sono rovinati uno dopo altro, là dove abbiamo dovuto imparare a rinunciare, proprio là si realizza questa prossimità di Dio, perché Dio sta per intervenire, vuol essere per noi sostegno e certezza. Egli distrugge, lascia che abbia luogo il naufragio, nel destino e nella colpa; ma in ogni naufragio ci ributta su di Lui. Questo ci vuole mostrare: quando tu lasci andare tutto, quando perdi e abbandoni ogni tua sicurezza, ecco, allora sei libero per Dio e totalmente sicuro in Lui. Che solo ci sia dato di comprendere con retto discernimento le tempeste della tribolazione e della tentazione, le tempeste d’alto mare della nostra vita! In esse Dio è vicino, non lontano, il nostro Dio è in croce. La croce è il segno in cui la falsa sicurezza viene sotto posta a giudizio e viene ristabilita la fede in Dio.
(Dietrich Bonhoeffer)

“Sulla strada di Emmaus” possiede anche un gruppo su Facebook, nel quale è possibile condividere commenti, riflessioni, link e altri elementi. Don Marco ha poi una pagina Facebook in cui scrive riflessioni e linka i suoi articoli e blog, ma anche una pagina dedicata al suo romanzo, “Penultima lucertola a destra”, nella quale è possibile trovare le foto degli incontri, i prossimi appuntamenti, articoli di giornale, interviste, video e varie opinioni autorevoli sul romanzo.
Suddivise per sezione, queste sono le ultime pubblicazioni sul sito.

Nella sezione “Il segreto della lucertola“,
dal romanzo “Penultima lucertola a destra – La sconfitta è l’arma segreta dei vincitori“:
1) Introduzione

2) Il blog della lucertola

Nella sezione “Karol il Grande“:

Nella sezione “Centro Sportivo Camillo e Peppone“:

Nella sezione “Del Vangelo di Ychai (Il postino di Cafarnao)” – Commento al Vangelo della Domenica:

Nella sezione “Pensiero creativo“:               

Nella sezione “Il guado di Yabbok” – ex Sala Dibattiti:

Buona settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy