Ha la passione dell'imprevisto. È un Dio in agguato

Signore, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare;
la forza ed il coraggio di cambiare le cose che posso cambiare;
e la saggezza di conoscerne la differenza.
Vivendo un giorno alla volta;
godendo di un momento alla volta;
accettando le avversità come la via alla pace;
prendendo, come egli stesso ha fatto,
questo mondo di peccati com’è, e non come lo vorrei io;
fidandomi che egli farà tutto giusto se mi arrendo alla sua volontà;
che io sia ragionevolmente felice in questa vita
e supremamente felice con lui per sempre nella prossima.
(Pastore Friedrich Christoph)

stanley park sunrisejpeg e51a214e09ccef0f

Il vescovo Giovanni dice sempre le solite – cose
Una telefonata a base di tortellini
Passò alla storia come il miglior Ultimo della classe
La ferita del sì

Don Giovanni D’Ercole: il vescovo-straccio dei terremoti
Un confine sottile


Buona settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy