Ha la passione dell'imprevisto. È un Dio in agguato

Il grande scienziato Thomas Edison lavorava alla lampadina ad incandescenza, quando un giorno ne consegnò una finita ad un giovane assistente che, nervosamente, gradino dopo gradino, la portò su per le scale. Però all’ultimo tratto, nervosamente, la lasciò cadere per terra riducendola in tante briciole.
Lo scienziato, con l’intera equipe, dovette impegnarsi altre 24 ore per fabbricare un’altra lampadina. Allora Edison si guardò in giro e la porse allo stesso assistente. Quel gesto cambiò la vita del giovane.
Thomas sapeva bene che era in gioco qualcosa di più della lampadina: era in gioco l’autostima di un suo collaboratore!

Buongiorno! A chi scommette ancora sull’uomo e la donna: facendoli risorgere con la Fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy