Ha la passione dell'imprevisto. È un Dio in agguato

Essere povero non è interessante: tutti i
poveri sono di questo parere. Ciò che è
interessante è possedere il regno, ma solo i
poveri lo possiedono. Non pensate che la
gioia consista nel passare i nostri giorni a
vuotare le nostre mani, la nostra testa, i
nostri cuori. La nostra gioia sta nel far
posto nelle nostre mani, nelle nostre teste,
nei nostri cuori per il regno dei cieli che ci
passa accanto. Poiché è cosa inaudita
saperlo così vicino, sapere che Dio è qui
vicino a noi, è prodigioso sapere che il suo
amore è possibile in noi e su di noi, e non
aprirgli questa porta unica e semplice, della
povertà di spirito (M. Delbrêl)

Grazie a sorellacri per il brano.

Di seguito, gli ultimi articoli pubbblicati.


 

 


Appuntamenti 

 

  • Mercoledì 28 novembre  2012, dalle ore 9 alle ore 11, ci sarà la nona lezione (X/a) del corso “Una storia ambiziosa e paradossale. Introduzione al cristianesimo“, presso il centro parrocchiale Ferrarin, in piazza del Giubileo 6, a Thiene.
  • Venerdì  30 novembre, dalle 20.30 alle 22.30, ci sarà la nona lezione (X/b) del corso “Una storia ambiziosa e paradossale. Introduzione al cristianesimo“, presso il centro parrocchiale Ferrarin, in piazza del Giubileo 6, a Thiene.

Per ulteriori informazioni, consultate la sezione “Appuntamenti” del sito.


Buona settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy