0 1 1 1 1 1
Carissimi/e amici/che di www.sullastradadiemmaus.it,
il mio cuore è finalmente in festa. E quando il cuore è in festa nella casa si respira la gioia. Oggi si sono riaperte le porte della nostra parrocchia virtuale: un luogo di scambio, di pensieri e di colori da condividere. In questi mesi tanti mi scrivevano per avere informazioni, per chiedere quando sarebbe ripartita, per sapere cos'era successo.
La risposta è una sola: Dio ha i suoi tempi per lavorare il cuore dell'uomo. Il cuore di don Marco, sopratutto. Una di voi nell'ottobre scorso, forse scorgendo un po' di faticosa tristezza sul mio volto, mi scrisse un sms: "Nel deserto spegni l'Ipod. Saranno le stelle a guidarti". Il messaggio era chiaro: nel deserto Dio mostra tutta la sua premurosa gelosia. Chiede di stare tranquilli solo con Lui: per scendere dentro, per ordinare il cuore, per fidanzarsi assieme a Lui. Quando si esce dal deserto se ne esce rafforzati: e si scopre d'essere stati i protagonisti dell'ennesima tenerezza di un Dio sovrabbondante nei suoi doni. Ma esigente nel rispettare i suoi tempi.
Nel frattempo ho pregato anche per tutti voi: perché nel viaggio cristiano non è mai il condottiero da solo a salvarsi, ma se si salva lo fa solo assieme ad un popolo. Dei virtuosismi solitari la Scrittura Sacra storce un po' il naso.

Adesso ripartiamo. Con uno stile un po' rifatto, ristrutturato, ricalibrato: il viaggio che uno fa nell'animo si specchia poi automaticamente nei suoi gesti e nei suoi passaggi. Grazie per tutti i messaggi e le email che tanti di voi mi hanno mandato: e che mi hanno fatto sentire meno solo: è incredibilmente emozionante scoprire che la serenità di un cuore mostra orizzonti prima inaspettati.
Nasceranno proposte: da me, da voi, da chi avrà il coraggio di sognare. E sarà una gioia costruirle e condividerle assieme. Nel nome di quel Dio meraviglioso che nel mare immenso di internet ci ha fatti attaccare l'ancora allo stesso porto di Emmaus: un luogo geografico, ma sopratutto un paese dell'anima dove la tristezza e la mestizia diventano incredibilmente gioia incappando nel Suo volto. Come in quel meriggio tutto evangelico (Luca, cap. 24).

Vi abbraccio in Cristo.
Offrendo a Dio una preghiera speciale per chi ha sudato dietro i colori che voi vedete.

Don Marco Pozza

*Oggi l'appuntamento è nella rubrica Sala Dibattiti. Se lasci un tuo commento, arrichisci il cammino dei fratelli.
don Marco Pozza
L'autore: don Marco Pozza

Marco Pozza (1979), parroco della parrocchia del carcere Due Palazzi di Padova, è uno «straccio di prete al quale Dio s'intestardisce ad accreditare simpatia, usando misericordia», come ama dire di se stesso.
Leggi tutto...


Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Commenti   

Sangio
#1 BentrovatiSangio 2009-10-01 08:53
"Dio non ci chiede di riuscirci
pretende solo che ci proviamo."
(M. Teresa di Calcutta)

Navigando, navigando, ho trovato finalmente un porto dove fermarmi...
Buona giornata
agostina
#2 agostina 2009-10-01 10:12
In qst momento della mia vita avevo proprio bisogno di essere coinvolta in una cosa cosi' bella, grazie! buona giornata a tutti.
SORELLINA
#3 RingraziamentoSORELLINA 2009-10-01 11:40
Grazie a te Don Marco (bellissimo nome,a Giugno avrò anch'io un Don Marco a casa xkè sarà ordinato Sacerdote mio cugino )e a tutti coloro che collaborano con te a questo sito per l'opportunità che ci date . Abbiamo bisogno in qst tempo di prova , di avere sempre il sostegno di amici che ci danno la forza e la speranza di andare avanti guardando ad un futuro migliore per il quale siamo destinati . :-)
Buona giornata
elena
#4 Ero sicura!elena 2009-10-01 16:44
Ciao Don! sono contenta di essere tornata nella parrocchia virtuale. Buon lavoro a tutti. E lasciamelo dire grazie di tutto e tu sai il perchè. Mi hai lasciato un ricordo di anni indimenticabili ed importanti.

N.B. - I commenti potrebbero tardare alcuni secondi prima di apparire.

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti!