0 1 1 1 1 1

 In Ascolto b800px h788px

Per una conclusione

“La verità, infatti è “lógos” che crea “diá-logos” e, quindi, comunicazione e comunione. La verità, facendo uscire gli uomini dalle opinioni e dalle sensazioni soggettive, consente loro di portarsi al di là delle determinazioni culturali e storiche e di incontrarsi nella valutazione del valore e della sostanza delle cose.”

Scrive così papa Benedetto XVI, nella Caritas in veritate. Parto da questa affermazione, per condividere in che modo la rubrica “In-ascolto”, che ci ha accompagnati in queste settimane, abbia continuato a lavorare nel cuore di molti adolescenti.
La verità, il logos, il fondamento, ciò che sta alla base e che crea una grammatica comune, non solo è bella e affascinante, ma è anche sinfonica. È proprio l’avere una base comune che dona il gusto di ritrovarsi a ragionare insieme; uniti nella diversità.

La rubrica, per i nostri adolescenti, è stata il modo per rispondere al grido di molti loro coetanei dopo questi mesi di crisi, ma è diventata anche l’occasione per riscoprire il gusto del ritrovarsi a parlare di “cose serie”, come le definiscono loro. La loro “base”. Occasione per raccontarsi e leggere la vita a partire dal proprio vissuto, scoprendo di non essere gli unici o soli.

“Da questa iniziativa ho imparato una cosa: non pensavo che ci fossero anche altri ragazzi che avrebbero trovato il tempo per riflettere su quanto accaduto. Vedere di non essere stata l'unica, è stato come uno spiraglio di luce e di speranza verso gli adolescenti.”

Apprezzare la bellezza di farlo insieme, in fraternità, sostenuti, appunto, da un fondamento comune.

Hanno definito questo stile “innovativo”. Innovativo perché si sono accorti che questo modo comunitario di stare in relazione, li ha resi più “disciplinati anche nel loro privato, nel darsi obiettivi”. Innovativo perché li ha aiutati ad esprimersi, a trovare uno spazio in cui “poter dar voce a una visione” e a tenere conto anche delle posizioni altrui, sviluppando un pensiero critico.

“L’ho trovato confortante sentirmi parte di un gruppo, di un progetto, che comprendesse e valorizzasse anche il mio piccolo parere”.

Innovativo perché hanno trovato un luogo in cui poter discutere di ciò che accade attorno a loro e in loro, provando anche a dare semplici risposte concrete, come questa rubrica. Innovativo perché lo stanno facendo insieme.

Questa manciata di giovani ci ha mostrato e ricordato che, quando ridiamo dignità a tanti inascoltati, quando il bene comune lo poniamo prima dell’interesse del singolo, a cascata ciascuno ne trae beneficio.
Ci hanno aiutato a far memoria che il “logos” crea “dia-logos” e quindi comunione e comunicazione.
Ci hanno ricordato quale gusto si provi a far qualcosa di bello insieme, anche se a partire da pochi (ma si sa che nella Chiesa si parte sempre da piccole avanguardie).

Con profonda gratitudine nei loro confronti perché mi – e, spero, ci – hanno aiutati a tenere acceso il cuore e aperte le orecchie, non smettiamo di continuare a restare in ascolto dei nostri ragazzi e delle tante grida che salgono ogni giorno dai poveri.  Nessuno pensi di essere “troppo poco” per poter rispondere con la propria vita.

 


Il sogno è che questo spazio possa diventare strumento anche per molti ragazzi. Per questo motivo, è stata aperta una mail apposita in cui ogni adolescente può condividere il buio che ha vissuto e che vive, ciò che ha scoperto in questo tempo, ciò per cui ringrazia come pure i sogni che lo abitano, le preoccupazioni. oppure può condividere qualche pensiero o risonanza dopo aver letto gli articoli già pubblicati. 
Qui, se lo volete, potete inviare commenti, riflessioni, condivisioni


Introduzione: Adolescenti in DAD: quando uno schermo non basta #IN-ASCOLTO

Sezione "VOCE DI UNO CHE GRIDA NEL DESERTO":
1. POSSO URLARE? #IN-ASCOLTO 1
2. EMPATIA, DOVE SEI? #IN-ASCOLTO 2

Sezione "SENTINELLE DEL MATTINO"
3. Chiamato a guardare in alto #IN-ASCOLTO 3
4. Altari come punti cardinali #IN-ASCOLTO 4
5. Vite allo specchio #IN-ASCOLTO 5

Sezione "PELLEGRINI CORAGGIOSI"
6. Custodi di sogni, anche nelle tempeste #IN-ASCOLTO 6
7. La musica non smetterà di suonare #IN-ASCOLTO 7
8. Sogni: ne vale la pena #IN-ASCOLTO 8
9. Ferite di Eternità #IN-ASCOLTO 9

Laura Giulian
L'autore: Laura Giulian

Classe ‘85, un’ottima annata! Professoressa precaria per sogno nel cassetto, passione, vocazione. Affascinata dal mondo dell’educazione e dai suoi protagonisti.
Leggi tutto...


Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

N.B. - I commenti potrebbero tardare alcuni secondi prima di apparire.

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti!