La presentazione del progetto editoriale
Penultima lucertola a destra (sott.: La sconfitta è l'arma segreta dei vincitori) di don Marco Pozza è una proposta didattica, indirizzata agli studenti del primo biennio della scuola superiore, che affianca al libro di lettura lo strumento multimediale e interattivo del blog. L'insegnante ha infatti l'opportunità di svolgere il lavoro didattico sulla lingua italiana e sulla narratologia (utilizzando le schede didattiche proposte a fine capitolo) e, contestualmente, è possibile per lo studente-lettore partecipare al blog di discussione Il segreto della lucertola sui temi evidenziati dalla narrazione (amicizia, cittadinanza, spiritualità, sport, politica) all'interno del sito www.sullastradadiemmaus.it, ideato e curato dall'autore stesso.
L'apparato didattico è opera di un team di docenti dell'Istituto Comprensivo Cavanis di Possagno (TV).

Penultima lucertola a destra - La sconfitta è l'arma segreta dei vincitoriLa trama
Luca, un ragazzo orfano cresciuto dal nonno, ha un grande sogno: diventare un campione di ciclismo. A un passo dalla gloria, però, la passione s'infrange e il giovane si rifugia nella "compagnia della lucertola": è l'inizio del dramma. Vinto nell'anima, privo di sogni e di desideri, Luca aggredisce in modo violento un suo compaesano e subisce una pesante condanna. Ma proprio dalla comunità di paese, che chiedeva giustizia per il tentato omicidio, giunge una possibilità di riscatto. Chi sbaglia deve scontare la pena, ma ha il diritto d'essere riabilitato.
Un viaggio di emozioni e pensieri dentro il mondo giovanile: una storia di ribellione e di riscatto nei confronti del conformismo che divide il mondo in "geni e somari", "credenti e apostati". Un appello alla forza interiore di ognuno perché alla fine la penultima posizione è il punto di partenza ideale per chi sogna la rimonta.

Penultima lucertola a destra - Guida docenteSchede per il lavoro in classe, individuale e on line
Relativamente al romanzo, sono disponibili un totale di 83 schede didattiche, due per ogni capitolo e una per la "Conclusione", suddivise in due tipologie: una che consente la verifica della comprensione della trama, la riflessione sulla lingua, la narratologia; l'altra finalizzata all'analisi del testo e a proposte di riflessione individuale o di classe su argomenti di cittadinanza, orientamento e formazione della persona.
Le schede, presenti nel fascicolo Guida per l'insegnante, sono anche disponibili in formato PDF e scaricabili direttamente dal blog.

La trama del racconto e il relativo apparato didattico possono essere finalizzati al conseguimento delle seguenti competenze indicate nelle indicazioni nazionali (D.P.R. 15 marzo 2010, n. 87, comma 6; Lingua e Letteratura / Cittadinanza e Costituzione / Formazione della persona):
a) stimolare il gusto per la lettura;
b) leggere, comprendere ed interpretare testi scritti di vario tipo;
b) produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi;
d) ampliare il patrimonio lessicale secondo le esigenze comunicative nei vari contesti: sociali, culturali, scientifici, economici, tecnologici;
e) utilizzare e produrre strumenti di comunicazione visiva e multimediale, anche con riferimento alle strategie espressive e agli strumenti della comunicazione in rete.